Inventario

Complesso di fondi / Superfondo

Centro Studi Generazioni e Luoghi

Data: XV secolo - 2001
Wikipedia
Guglielmo Alberti [https://it.wikipedia.org/wiki/Guglielmo_Alberti]
Leon Battista Alberti [https://it.wikipedia.org/wiki/Leon_Battista_Alberti]
Aemilia Ars
Consistenza
Consistenza specifica:
8 fondi; 4.098 unità
Descrizione del contenuto
Il complesso è costituito dal patrimonio archivistico di proprietà della famiglia Mori Ubaldini degli Alberti della Marmora, che nel 2006 lo ha dato in affidamento all’Associazione Centro Studi Generazioni e Luoghi – Archivi Alberti La Marmora, di cui la famiglia è socio fondatore.
 
I fondi sono diventati di proprietà della famiglia Mori Ubaldini degli Alberti della Marmora per via ereditaria e originariamente erano conservati in tre regioni diverse, riconducibili ai vari rami famigliari: oltre che in Piemonte, la documentazione era infatti conservata anche in Toscana ed Emilia Romagna.
 
Nel 2005 la famiglia ha avanzato il progetto della creazione di una associazione che potesse gestire, riordinare e valorizzare tali archivi. Le tre Soprintendenze Archivistiche competenti per territorio hanno provveduto a dichiarare di notevole interesse storico la documentazione allora non ancora riordinata. Quasi contestualmente i fondi toscani ed emiliani sono stati trasferiti dalle rispettive sedi a Palazzo La Marmora a Biella.
Questi tre decreti di dichiarazione di interesse storico fotografavano in maniera sommaria lo stato di fatto delle carte antecedente al riordino, non individuando però il legame e le relazioni o le eventuali controrelazioni tra i fondi. Ciò è infatti emerso in maniera evidente a seguito degli interventi di inventariazione, avviati nel 2006 e conclusi nel 2019, che hanno reso possibile l’individuazione di quattro distinti archivi familiari:
1) “Archivio Ferrero della Marmora poi Mori Ubaldini degli Alberti La Marmora” (1834-1948 con documenti fino al 1977)
2) “Archivio Alberti”( sec. XV-XX)
3) “Archivio Famiglia Cavazza” (1854-2001)
4) “Archivio Famiglia Guglielmo Alberti e Marilina Cavazza”( 1906-2001)
Nel 2022 sono stati emessi quattro nuovi decreti di interesse storico particolarmente importante che tengono conto del nuovo ordine dato alle carte e dei complessi documentari individuati.
 
Nel luglio 2022 la famiglia Mori Ubaldini degli Alberti La Marmora ha dato in deposito alla Fondazione Sella Onlus i seguenti archivi:
“Archivio Alberti”, “Archivio Famiglia Cavazza”, “Archivio Famiglia Guglielmo Alberti e Marilina Cavazza”.
 
Nel dicembre 2022 la famiglia Mori Ubaldini degli Alberti La Marmora ha donato all’Archivio di Stato di Biella l’archivio “Archivio Ferrero della Marmora poi Mori Ubaldini degli Alberti La Marmora”.
 
 
Materia dell'oggetto o del supporto principale
carta
membranacea
Stato di conservazione
Stato di conservazione:
buono
Link esterni
Consistenza calcolata
Condizione giuridica
proprietà privata
Consultabilità
I documenti sono consultabili presso la FondazioneSella Onlus di Biella su appuntamento scrivendo a info@generazionieluoghi.it o fondazionesella@fondazionesella.org